10° giorno del 7° mese, 2009 Dopo la Caduta

– Quindi ritenete utile chiedere alle armate di attraversare il portale per dare una mano a questi Aoiti?
– Si, ritengo che i rischi, che pur ci sono, siano ampiamente coperti dai vantaggi. Primo, si sono dimostrati abbastanza disposti a condividere le loro conoscenze sui Portali delle Ombre.
– E se dovessero cambiare idea, provvederemo a fargliela cambiare nuovamente.
– Questo è certo.
– Inoltre, anticipo Diomede, è abbastanza evidente che la particolarità di una zona calda in un mare di ghiaccio sia da studiare molto attentamente, visto che circa la metà del vecchio reame è sotto la neve… nel 7°mese dell’anno!!!
– E Velis?
– A quanto pare le poche staffette che riescono a passare la linea del fronte riferiscono che tutte le città a nord, sui monti sono state abbandonate, il varco che Astartes aveva aperto nella muraglia per… commerciare… con i Vragozar è stato sigillato dal ghiaccio stesso della Barriera. E quest’ultima si sta pure allargando… in spessore.
– Quindi il problema del ghiaccio non si sta per niente risolvendo da solo.
– E quelle visioni che tutti hanno avuto, seppur leggermente diverse?
– Non è questo il momento… ne abbiamo già parlato centinaia di volte… se non abbiamo avuto successo fino ad ora, non ne avremmo se non con nuove informazioni. Per questo io dico di andare.
– Allora votiamo…
– …
– …
– Allora è deciso, seppur non all’unanimità. Alexander, ti prego, puoi inviare dei messi ai capi delegazione con la nostra preghiera?
Sede Corporativa a Levor