2° giorno del 7° mese, 2009 Dopo la Caduta

– PER TELDON!!!!! UN TERREMOTO!!!!!
– STAI TRANQUILLO!!!! Stai tranquillo!!! E’ già finito… è tutto finito…
– Per Teldon…
– Aspetta… Stai zitto un attimo…
– Eh???
– Non senti?
– Cosa?
– Sento un suono… viene dalla vecchia stanza….
– Cosa? Aspetta… è vero… è come una lamentosa vibrazione
– Ma… cosa può essere? Cain, vai a vedere!
– Eh??? Io… ma sei scemo… l’anziano Diomede ha detto di non entrare mai là dentro.
– Si, ma ha anche detto che lì non dovrebbe esserci niente…. e il niente non fa questo rumore… vai a vedere… se no dico a tua moglie di Angelina…
– Ma porc… bell’amico… Tu guarda l’altra porta che non arrivi nessuno.
– D’accordo… via libera… vai.
– …
– …
– … Lunga vita a Voi e ai Vostri discendenti.
– Dorth… scusa…. vieni un attimo!!! SUBITO!!!!

Dialogo presso la sede corporativa di Levor.