5° giorno del 9° mese, 2009 dopo la caduta

"La situazione è molto più grave del previsto. Dobbiamo tornare a casa… e dobbiamo farlo il più velocemente possibile"
"Le tue preoccupazioni sono le mie, e credo di tutti gli Anziani. Ma non possiamo metterci in marcia alla cieca in mezzo ai ghiacci. Non abbiamo le risorse."
"Dobbiamo solo sperare che riescano a resistere abbastanza a lungo. Tra l’altro abbiamo problemi da risolvere anche qui e dobbiamo farlo rapidamente. Una cosa alla volta"
"Già, sono riusciti a capire qualcosa dal prigioniero?"
"No. Gli hanno mozzato preventivamente la lingua e sembra non sia in grado di scrivere"
"Quindi è inutile…. Ah! Aspetta, la sai la nuova? Sai che le sfortune non viaggiano mai da sole. Diverse patuglie si sono scontrate con schiere di non-morti. E gli avvistamenti di queste aberrazioni si fanno sempre più numerose."

Accampamento corporativo