25° giorno, 11° mese, 2009 dopo la caduta

 

Osservo quegli stranieri smantellare i campi in fretta.
E’ un peccato che sia finita così, avremmo potuto imparare molte cose reciprocamente.
Ma la sopravvivenza viene prima di tutto. Il nostro saggio Sire ha avuto ragione.
Costoro avrebbero potuto realmente aiutarci? Chi sono questi stranieri inseguiti da nemici così potenti?
Forse non lo sapremo mai.
In bocca allo Snutz "reamiti". Ci vedremo nuovamente sul campo di Teschio Guerriero.
Ora inizia la conta dei caduti. Li piangeremo e li seppelliremo con gli onori dovuti.

Considerazioni di Commodo, figlio di Astro. Alto Generale delle forze Aoite.