29/12/09 Dai Cinesi

Fonte di inaspettate gioie creative è da considerarsi il negozio detto "dai Cinesi", perchè di fatto sono tali i titolari/commessi ma va da se che il negozio spesso ha un nome (improbabile, come i ristoranti…esplosioni di concetti positivi vagamente zen come Fortuna, Panda Felice, Gioia Luminosa, Aurora D'Autunno coi Mandorli in Fiore ecc ecc) vabbeh, il nome è un dettaglio, per noi saranno semplicemnte i Cinesi, e ce n'è ovunque indipendentemente da dove voi abitate, sicuramente lì vicino un negozio c'è e se siete dei giocatori di ruolo dal vivo dovete andarci, il pellegrinaggio nei luoghi di culto è pressochè un obbligo.


Perchè?
Perchè è una fonte di inestimabili tesori !
….perchè la borsettina a tracolla di similpelle di rinoceronte nero di pvc a 5 euro (che manco tua nonna si metterebbe addosso nel giorno del SUO funerale) è una potenziale, nuova meravigliosa scarsella !
….perchè i forzierini di balsa decorati con dragoni borchiati in maniera inesorabilmente tamarra sono perfetti per la nuova sala alchimia !
….perche le piume di pavone spelacchiato e i rami finti (venduti sciolti a pochi centesimi) sono ESATTAMENTE quello che ci vuole per quel nuovo costume da mostro fiorone che avete in testa da tempo !
Solitamente non ci sono delle gran vetrine, o al massimo, se ci sono sono adeguate (più o meno) a quelle dei negozi vicini, con tocchi di classe, tipo manichini vestiti con cose a caso ma abbinate nei colori, con però di fianco un porco di plastica a salvadanaio che fa oink! quando batti le mani e per sdrammatizzae un trittico di katane da scrivania (che in ufficio possono sempre fare comodo, ammettetelo)…cosine sobrie insomma, ma non siate timidi, entriamo…
La merce generalmente è ben disposta, però con caratteristiche da supermercato (corridoi e scaffali) quindi essenziale, suddivisa per settori, poche chiacchiere e come dice il motto POCA SPESA – MOLTA RESA:
prendi il tuo carrellino, che simulerai essere, nella tua mente malata, un carro medievale in legno su cui accatastare una moltitudine di apparenti inutilità ma che diverrà un tesoro di altissimo valore ! (e soprattutto farà rosicare d'invidia i tuoi colleghi giocatori !)

All'ingresso sembra sempre Natale, fiocchi, buste, scatole e carte da regalo anche il 7 di agosto..ma si sa, dai Cinesi trovi sempre qualcosa da regalare, sopratutto a un giocatore di ruolo dal vivo!
Reparto abbigliamento, ci perdiamo un attimo nella biancheria intima sintetica a contemplare un perizoma da uomo con proboscidina di elefante (uhm..potenziale omaggio al Taverniere di turno?) passiamo oltre e andiamo ai pantaloni, per pochi euro portate a casa degli ottimi panta elasticizzati, che vi tengono caldi i gioielli di famiglia sotto la tunica durante gli eventi invernali !
Oppure braghe nere o marroni, che possono essere opportunamente sfrangiate e bucate (tanto li avete pagati pochissimo) in modo da ottenere ottimi calzoni dall'aria vissuta e maschia !
Passiamo poi alle camicie, qualcosa di borchiato o con laccetti c'è sempre, i colletti alla coreana, adattissimi per il fantasy, pullulano !
Senza poi considerare gli splendidi abiti in orrida organza di PVC che però, per cifre che viaggiano tra i 20 e i 30 euri vi permettono di portare a casa abiti da sera sontuosissimi da modificare e customizzare a piacere (eventualmente con le piume di pavone trovate nel reparto fiori finti..)
E poi gilet, giubbottini di velluto, casacche da vecchio hippy rincoglionito che però in gioco fanno tanto mago..
Calzature: ok, i materiali sono quelli che sono, ma un bello stivaletto di topo ? un mocassino da passeggio in velluto che perfino Torquemada se lo sognava mentre inquisiva la gente, soprattutto a pochi euro !
E sicuramente degli ottimi stivali a esploratore, neri, borchiati, cattivi! da rovinare e fustigare nel bosco, eccoli lì davanti, ti guardano, ti chiamano come le sirene…
Passiamo al reparto casa, che ne dici di quelle tende di velluto bordeaux ? ma nooo, non per la casa che la morosa si intristisce e chiede il divorzio preventivo, ma un bel mantello cardinalizio ? o un nuovo drappo per la command di campo, magari con quel candeliere in pseudo-ferro battuto…
Cosa vedo, candele !
candele ovunque a forma di sfera, di piramide, di pantera, di mutanda, di tutti i colori, profumi, dimensioni..e poi tappeti leopardati (vero Ramacian!) tigri siberiane da salotto e cuscini, cuscini da tenda berbera, da riposo, da bordello mediorientale e poi vasi, coppe e brocche in terracotta-vorrei-ma-non-posso e gioielli in pura plastica, cordini di cuoio, lacci, nastri, collane con pendenti di falsa-resina in cui è intrappolato uno scorpione di gomma che però fa schifo tanto quanto uno vero e quindi essendo efficace, va indossato.
Ecco, la parola adatta alla merce con questa provenienza è EFFICACE, perche non importa quato avete pagato una cosa, conta la sua efficacità, conta la credibilità che un qualcosa assume in gioco aiutandoci, diventando scenografia e costume, ad immedesimarci nel personaggio, a calarci nel mondo fantastico che è stato creato !
Toh, un teschio portacenere…