17° giorno, 1° mese, 2010 Dopo la Caduta

"Nulla da fare quindi. Non riusciamo a trovare quel metallo. Non possiamo scavare in eterno. Che si scelga sul da farsi."
"Ammetto di avere dubbi al riguardo, ma chi non ne ha in questo momento?"
"Solo nella fede più umile si nasconde la verità. Ma non voglio entrare in questi discorsi ora."
"Ecco bravo Lucius. Non saranno gli dei a toglierci da quest'impiccio. Hai da proporre qualcosa?"
"Si. Vi ricordo che abbiamo un asso nella manica. Provvisorio, certo.. ma per qualche tempo potremmo trovare riposo e pace"
"E' l'unico asso che abbiamo. Se ce lo giochiamo subito potremmo pentircene. Psiche? Sei insolitamente silenziosa: Tu che dici"
"Mi trovo d'accordo con Lucius."
"Altri in disaccordo?"
"…"
"Vi ricordo che se andrà male pochi di tutti noi potranno raccontare ciò che è successo."
"…"
"Consolati Diomede. Tu sarai certamente tra quelli. Mi sembra che sia chiaro: siamo tutti d'accordo tranne Diomede. Il Consiglio degli Anziani ha collegialmente deciso. Andiamo a parlare ai nobili."
"Se non dovessero darci ascolto?"
"Lo faranno. Capiranno che è l'unica strada. Tyler, metti a registro la delibera. Io, Zildjan, Psiche e Diciassette andiamo dai nobili"

Consiglio degli Anziani. Miniere di Nerfin.