24° giorno, 1° mese, 2010 Dopo la Caduta

"Shamà'iel! Ti ho cercato dappertutto. Dov'eri finito?"
"Niahal Nak Zildjan. Sono stato qui tutto il tempo. Dovevo riflettere e riordinare le idee."
"Sarei felice se venissi anche tu ad incontrare i Tuiadri. Sono un popolo affascinante. Sono quasi certo che ti piaceranno. Mostrano attitudini molto particolari e sono dotati di una grande conoscenza architettonica tale da rasentare l'arte"
"Ci conosciamo da poco e sai già stuzzicare il mio appetito… ma non sono sicuro di poter venire a quell'incontro. Devo sistemare ancora alcune cose molto urgenti."
"Tipo?"
"Sento che qualcosa di grosso è in atto. Percepisco un'eco molto forte che limita anche i miei sogni. Credo che gli Eterei si stiano destando."
"Gli Eterei? Sono i saggi che guidano la tua razza, vero?"
"Si. Se i dormienti si stanno per svegliare, occorrerà ch'io sia pronto. Molto devo chiedergli… e molto dovranno dirci"

Zildjan e Shamà'iel