10° giorno, 2° mese, 2010 Dopo la Caduta

Raduno: invernalia 2010
luogo IG: Da qualche parte ad Ao
tipo raduno: cena ufficiale.

Descrizione breve: In questo raduno le armate hanno fatto conoscenza di una nuova razza (Tuiadri) che ha invitato le fazioni nei loro territori
resoconto:
Questo è stato un raduno principalmente politico, in cui le fazioni hanno fatto la conoscenza di una nuova razza all'apparenza estremamente pacifica: i Tuiadri.
I loro ambasciatori hanno offerto alle genti del reame la possibilità di abitare nei loro territori in quanto le loro terre non sono flagellate dal freddo.
Questi individui hanno una visione estremamente naturalistica, sono delle creature che vivono in armonia con la natura: per esempio non uccidono gli animali per cibarsene (ma possono cibarsi degli animali una volta che questi siano morti naturalmente) e non tagliano alberi vivi per costruire le loro dimore.
L'unica condizione che hanno imposto per ospitarci è stata quella di rispettare e seguire il loro stile di vita: per vivere nei loro territori non potremo uccidere animali o piante. E' stato considerato accettabile che le razze prettamente carnivore possano cacciare per procurarsi il loro cibo.
Visto che non vi erano alternative possibili a quest'offerta, i capi di armata hanno accettato di andare ad abitare nei loro territori. Vi giungeremo all'incirca fra 3 mesi.
Nota interessante è il modo in cui questi esseri riescono a mantenere calda la loro terra. Hanno descritto dei riti nei quali venivano offerti dei "doni della terra" ad una struttura simile a quelli che noi chiamiamo obelischi.
La discussione politica non si è limitata al solo incontro con i Tuiadri, in quanto il dux Anarion I d'Ivresse ha avanzato la proposta di unificare le armate delle 5 fazioni per poter meglio collaborare nel ritorno a casa. La proposta non è andata comunque a buon fine in quanto una delle fazioni non trovava accettabili tutte le condizioni concordate dalle altre quattro fazioni. Di certo questo argomento sarà trattato nella discussione politica del prossimo raduno delle armate.
Le corporazioni hanno presentato il nuovo capo corporazione chierici: Lucius Quadrigentum. Come da "tradizione", la sua prima azione è stata quella di sospendere le cariche corporative fino al 3° giorno della pentesilea. Ciò ha causato una reazione di massa di tutte le cariche a causa del vuoto di potere che si viene a creare nei 3 mesi che ci separano dal prossimo raduno delle armate. Alla fine dopo una lunga discussione con i nobili, il capo corporazioni chierici, in uno stato di rabbia evidente, ha deciso di ripristinare le cariche fino al 3° giorno della pentesilea quando verranno riassegnate.
Le persone che hanno partecipato al raduno hanno mostrato dei segni di quello che potrebbe essere l'inizio di una malattia. In molti hanno infatti accusato forti fitte all'addome molto dolorose. Purtroppo non siamo riusciti ad individuarne le causa.
La sera dopo la cena ha fatto la sua comparsa Magenta. L'Adra sostiene che il loro concilio ha deliberato che il suo popolo al momento non ha nemici.
In più ha anche deliberato che Mastro Zildjian avrebbe dovuto seguire gli Adra giunti al raduno, per presentarsi dinnanzi al concilio. Il suo rifiuto ha causato un po di agitazione in quanto i "reamiti" si sono rifiutati di consegnarlo.
Concludo questo resoconto con una notizia di gossip: sembra che il maestro Zildjan sia in procinto di sposarsi con una giovane donna di nome Lynn… Di certo questo avvenimento sarà l'argomento preferito da tutti gli appassionati di cronaca rosa per i prossimi mesi.
Ho riportato le informazioni qui sopra con la massima accuratezza che mi è stato possibile ottenere.
In fede,
Signore della Guerra dell'Armata di Altarupe Gavran