26° giorno, 4° mese, 2010 Dopo la Caduta

"E' ora che tu venga mio caro.Il prossimo tocca a te.
Grandi manovre in atto eppure nulla sembra muoversi. Esattamente ciò che volevo…
Rischio molto e tu,nel qual caso io dovessi cadere,devi adempiere il compito che conosci così bene.
Mi sono legato molto a loro e una soluzione bisogna darla in una maniera o nell'altra.
Stà ancora al sicuro e non farti vedere. Al momento debito IO ti porterò ciò che sai.
Eccoti un'altra chiave. Fanne buon uso."

"Si mio signore."

Nei pressi di un luogo fiorito