13° giorno, 7° mese, 2010 Dopo la Caduta

"Ho così tanti dubbi…."
"Cosa ti turba?"
"Sono così…piccoli…spesso ingenui, e io temo di non essere una buona guida, non sono come lei"
"Non essere così dura con loro e con te stessa"
"A volte è così difficile…è il mio compito, ma spesso sembrano farlo apposta a non capire. Forse ho fatto le scelte sbagliate…"
"Non sei tu a scegliere, lo sai. E poi…eri forse diversa tu all'inizio?"
"No…in effetti no…non capivo. Ma ora…so cosa li attende, e non posso dirglielo. Posso solo assistere…"
"Hai così poca fiducia in loro? In tutti loro?"
"bè…taluni hanno una fede salda, ma è così facile crollare, è così semplice compiere errori…"
"Sarà come deve essere. Tu non hai potere in questo, nè tantomeno sulle loro scelte"
"Hai ragione. Sarà meglio tornare, ormai è il crepuscolo, staranno approntando le preghiere"

Una figura parla sola dinnanzi ad uno specchio nero.