14° giorno, 7° mese, 2010 Dopo la Caduta

"Zitto! Ho sentito dei passi qui dietro. Vieni con me e cerca di non far rumore".
I due esploratori si acquattarono lungo i cespugli e scivolarono nel massimo silenzio dietro ad una grande pianta. A meno di trenta metri c'era una figura umana che rimescolava la terra in cerca di qualcosa, forse cibo.
"E' uno di quegli esseri" Bisbigliò uno.
"Shhh! Silenzio o ci sentirà! Voglio vedere cosa sta facendo." Rispose l'altro.
La figura si voltò di scatto verso i due, come se avesse potuto sentire quei bisbigli quasi impercettibili. Se li vide, non se ne curò, poichè tornò a cercare per terra tra alcuni rovi. Sul suo volto si dipinse il trionfo, poichè sembrò trovare quello che andava cercando. Si mise in una bisaccia primitiva alcune foglie e si diresse da dove era venuto.
Gli esploratori attesero qualche secondo e lo seguirono, ma giunti all'altezza di una svolta del sentiero non videro più nessuno. La creatura si era dileguata. Increduli si avvicinarono la luogo dove la figura era accucciata e vi trovarono una pianta di ribes selvatico.
"Mi piacerebbe davvero sapere cosa sono. E' il terzo avvistamento che faccio questa settimana. Torniamo all'accampamento e facciamo rapporto"

Due Esploratori nella Foresta dei Tuiadri