7° giorno, 7° mese, 2010 Dopo la Caduta

"Cosa sono allora?"
"Rovine, molto antiche. Erano sepolte sotto quasi un metro di foglie, rami e poltiglie varie. Solo quella struttura emergeva anche prima. Era coperta solo di sterpaglie."
"Incredibile? che dicono i Tuiadri?"
"Nulla al riguardo. Hanno risposto che è normale che qualcuno prima di loro abitasse la foresta. Hanno aggiunto che nemmeno loro la abiteranno per l'eternità, poichè nulla è per sempre."
"C'è una logica.."
"Ben di più, hanno ragione. Tuttavia mi preoccupa quella struttura. E' chiusa con una porta molto strana, sicuramente di origine magica. Non siamo stati in grado di aprirla nemmeno con l'aiuto di Alexander Mc Zambell e i suoi."
"Tosta allora. Ma perchè ti preoccupa una porta chiusa, magari da secoli?"
"Perchè ci sono tracce che vanno e vengono in quella direzione… e soprattutto si sentono strani versi provenire da dentro".
"Beh, si. Così è un'altra storia…"

Dialogo tra due carpentieri, vicino all'accampamento delle armate. Foresta dei Tuiadri