7° giorno, 10° mese, 2010 Dopo la Caduta

Giorno Corrente
"Incubi."

Sogni di morte e di distruzione.
Sangue, carne, sofferenza.
Tripudio di distruzione e commiserazione.
La speranza non esiste più. E' stata sventrata anch'essa… ed ora sanguina a morte chiedendo pietà.

"Sono stanco di dormire in questo modo…. se di dormire si può parlare. Non appena chiudo gli occhi queste visioni di morte mi si materializzano davanti agli occhi.
Quel che è peggio resta ciò che provo. Mi sento un guscio svuotato da ogni consapevolezza positiva, per provare solo un eterno nulla di dolore.
Lontano da casa, dalla mia gente e trovarmi ancora in alto mare nella mia missione non aiuta. Ma fino a questo punto?
Qualcosa si muove dall'altra parte… e potrei non essere in grado di gestirlo.
La fine è arrivata? Il giudizio è davvero stato espresso?
Ogni creatura lotta con rinnovato vigore quando è alle strette. Ma se si combatte consapevoli della sconfitta?
Non ci resta che lottare. E aggrapparci al nostro diritto di esistere. DEVE bastare.
O saremo perduti……..

Shamà'iel Ondèr. Considerazioni ad Alta voce.