2° giorno, 2° mese, 2011 Dopo la Caduta

Nei pressi del portale di ghilt.

"hey Kilor,non mi sembra il caso che un umano ci ascolti!"
"ooooo tranquillo Rudash,anzi facciamo in modo che sia obbligato ad ascoltare…! A te Mastro d'Ombra,tienilo fermo e che possa udire i nostri discorsi!"
…"Fuoco! Paralisi! Esteso!"…
"Ma non dovevi ucciderlo!"
"Et riko! Von desnesir!"
"Hay ragione perdonami,non posso dubitare delle tue capacità."
"Nesglio!"
"Ok ora ci ascolta,parla Kilor!"
"La faccenda è semplice,io sono di parola! Spero lo siano anche loro e permettano a te di controllare la piccola umana."
"Ecco perché la presenza del Mastro d'Ombra,in caso dovessero mancare in questo."
"Dici bene Rudash,ed inoltre anche per quella faccenda d'epurazione,sai che i suoi colpi affondano profondamente e senza pietà."
"Quindi devo supporre sarà svolto il rituale?"
"Appena ne avremo l'occasione Rudash."
"Odio quei momenti,sono sempre così strazianti."
"Mastro d'Ombra,voi tenetevi pronto in caso via sia da attaccare,io rimarró in difensiva su di voi. Gli umani non vanno toccati a meno che…"
"…von jaagvo agmejessdi…!"
"Esatto! E attento;non sono tutti umani, alcuni sono demoni o bassi e pelosi o verdi in volto oppure…va beh facciamo che da oggi ci muoviamo uniti tu che dici Rudash?"
"Come detto al concilio,la nostra razza è giunta ad una svolta:il ritrovamento del maestro è la prima
occupazione,il ritrovamenti dell'esiliato e contemporaneamente il problema delle catene del Guardiano."
"Bene,così sia. Ora libera l'umano e lascialo andare a portare la notizia."
"Aspetta Kilor,lascia prima ch'io lo guardi più da vicino e vediamo se davvero ricordano le tue parole…"
"No Rudash,lui deve vivere non metterlo alla prova ora. Testerai altri…"
"E sia!"
…"Rimuovi! Paralisi!"… "Va esploratore e cerca di rimanere vivo nel tragitto!"