27° giorno, 2° mese, 2011 Dopo la Caduta

All'interno del bosco un esploratore nascosto da ormai due giorni ascolta uomini incappucciati parlare.
"ed ora uniamoci in coro come un sol uomo e facciamo in modo che i nostri dei ci ascoltino,ci guidino e donino salvezza ai nostri cari,un riparo caldo e sicurezza finalmente."
"e sia morte agli eretici. Già troppo abbiamo sopportato il continuar di parole e supposizioni su come ucciderli…loro sono DEI e non possono morire ed inoltre…."

Una corsa affannata ed il fiato corto,la strada ripida ed insidiosa ma una volta conosciuta è semplice.il luogo di raduno è vicino.

"…nella loro immensa onnipotenza sono creatori di tutto e di certo le loro creature gli stanno a cuore e.."

"ALL'ERTA! Arriva qualcuno!"

Ansimando e cercando di riprendere fiato il giovane si presenta:
"Sono Marius e vengo dagli accampamenti con grandi e meravigliose notizie,sia lode agli ADRA!"

"parla Marius"disse la persona che stava sopra ad una specie d'altare e che stava salmodiando precedentemente.

"i santi sono venuti a far visita all'accampamento e giaciglio per giaciglio,tenda per tenda stanno portando doni e cibo e coperte. Finalmente le nostre preghiere sono giunte alle loro orecchie e ci proteggono realmente ora."

"le tue parole Marius sono una benedizione. Ora è quindi il momento di agire in maniera più concreta. Mostriamo loro la nostra fede UCCIDENDO gli infedeli,indebolendoli per quanto ci è possibile,e non temete di morire perché la nostra missione è sacra e loro riporteranno in vita i caduti. Vestiamoci quindi e diamo un gran benvenuto alle così chiamate ARMATE…!"