30° giorno, 5° mese, 2011 Dopo la Caduta

– Sacerdotessa la situazione presso l'accampamento è in costante peggioramento. Ormai sono sempre più frequenti e quotidiani comportamenti deliranti fra il popolo. Nei casi più semplici abbiamo automutilazioni e deliri, ma spesso avvengono aggressioni e temiamo che ci siano gruppi che si stiano riunendo in maniera autonoma. Oltretutto pare che questa…cosa..colpisca tutti i fedeli crondoriani, anche quelli presenti in altri accampamenti.

– Grazie, puoi andare. Abati, non possiamo più tollerare simili comportamenti. Soprattutto ora che siamo costretti ad un nuovo esodo massiccio attraverso un portale. Consiglierei una linea dura, almeno per sedare le insubordinazioni più evidenti e per evitare pericolose aggregazioni. Imprigionateli, perquoteteli, uccideteli se necessario nei casi più estremi. Non devono cedere a questo delirio, e dev'essere chiaro a tutti! Chiederei ai membri dei Nocturno Corax di seguire direttamente i lavori di smantellamento e di mantenimento dell'ordine nei prossimi giorni.
– se posso permettermi…loro sono convinti di seguire il Volere del Padre…non capiscono….
– da quando un fedele deve comprendere un ordine impartito dal tempio per eseguirlo?
– Come suggerite voi Somma Sacerdotessa.
– Bene, procedete. Pro Crondor!
– Ad Victoriam!
Aaccampamento di Narva in fase di smantellamento presso il Bosco dei Tuiadri