26° giorno, 1° mese, 2012 dopo la Caduta

 

Il capo della tribù dell’Acqua Perduta è a colloquio con il primo raccoglitore, i due Orchi sono preoccupati e le loro voci sono così alte che è impossibile non udirle anche nei pressi della tenda
…è inutile che continui a spiegarmi PERCHE’ dovremmo cercare più risorse per sfamare tutta quella gente! Io ti sto dicendo, e non è un opinione è un fatto, che NON possiamo trovare cibo a sufficenza.
CALMATI! So benissimo che non potremmo sopravvivere per quest’inverno dividendo il poco che di solito basta a malapena per noi. Ti sto dicendo che ora DEVI portare tutte le risorse che trovi perchè è nessario che i nostri ospiti possano sopravvivere almeno finchè gli Adra non interverranno”
“Gli Adra? Interverranno??

Ho avuto assicurazione che tra pochi giorni gli Adra in persona si preoccuparanno affinchè questa gente possa passare l’inverno senza patire ne fame ne sete e addirittura forniranno loro riparo ed il migliore ambiente per la loro sopravvivenza
Adesso ho capito! Se serve solo a tamponare questa emergenza raddoppieremo i nostri sforzi…già che ci siete, però, non sarebbe il caso di chiedere agli Adra se è possibile sistemare così bene anche noi?
E così un colloquio che era partito nei toni della collera si stemperò in un suono di risate…