6° giorno, 6° mese, 2012 dopo la Caduta

“Mastro Lubz”
“Si, dimmi…”
“Cosa ne pensa del fatto che gli eroi invocano tanti Dei diversi per risorgere i caduti?”
“Non so che dirti, evidentemente questi.. Dei, sono in grado di farlo. Però doveva essere un mondo terribile, il loro.”
“Perché maestro?”
“Mah… durante la cerimonia di resurrezione del loro compagno erano.. tristi, dimessi, insomma, è una festa, si sta riportando in vita un caduto, mi hanno chiesto cose chi mi hanno lasciato allibito. Se potevano portare armi alla cerimonia, ad esempio.”
“Le armi? ma l’area dei rituali non era il posto più pericoloso della zona?”
“Si, infatti, chissà perché i loro Dei lo proibivano.”
“Maestro, si ricorda di quella volta che per risorgere quell’orco, avevano organizzato una serie di canti sconci e il banchetto?”
“Ah Ah, si, ricordo, c’era il suo posto vuoto a tavola, con le sue posate, il suo bicchiere preferito. E cominciarono tutti a banchettare”
“Si, l’idea era di farlo tornare per mangiare assieme, ma la cosa andò per le lunghe e quando fu risorto la birra era finita, o il cinghiale, non ricordo”.
“La birra, ricordo bene, e poi finì in rissa, per poco non ci moriva qualcun’altro.”
“ahahh, è vero, è vero..”