22° giorno, 1° mese, 2013 Dopo la Caduta

"Tutto era perduto, in un attimo.
Ormai la sua vita era ridotta ad un sussurro…un ultimo respiro e lo sguardo rivolto a quella sagoma mostruosa.
Era un mago potente, lo era sempre stato…Temuto ed acclamato da tutti.
Mentre la sua vita stava scivolando via, l’unica cosa che gli rimase impressa a fuoco nella mente era quel tocco gelido e impietoso.
Aveva ormai ucciso la creatura, l’aveva quasi incenerita ed era ormai ridotta ad una massa sanguinolenta.
Ma quella mano artigliata, la sua vita strappata in un attimo e le ferite del mostro rimarginarsi!
Ormai nulla aveva importanza…non più ormai."