15° giorno, 2° mese, 2013 Dopo la Caduta

Il Sacerdote del Primo batté il batacchio sulla campana e lo fece per scorrere per modulare il suono. Improvvisamente il suono crebbe di intensità, fino a lacerare le orecchie degli astanti.
La campana, caduta al suolo, continuava a produrre un tono potente, doloroso.
Tutto cessò dopo pochi secondi, i partecipanti alla cerimonia erano in ginocchio, increduli.
L’anziano chierico, con voce sommessa, si rivolse ai giovani fedeli attorno a lui, “Sta per succedere qualcosa…”, disse