16° giorno, 7° mese, 2013 Dopo la Caduta

“Ambasciatore, si sieda.”
“Grazie Giudici”
“Ora.. ci vuole dire quello che sapete di questi eventi?”
“Non molto in verità, da antichi documenti si narra di una biblioteca che andò distrutta più di mille anni fa, non abbiamo trovato molto a riguardo.”
“Dove si trova, o trovava?”
“In pieno territorio reillond, sulle rive di un piccolo fiume, l’Aarondaar”.
Come saprete stiamo cercando di formare un piccolo esercito, attualmente a difesa di una delle più importanti biblioteche, capite.. è in riva ad un fiume.”
“Certo…”
“La Madre Reillond non ha intenzione di autorizzare il Generale a spostare truppe sino a che non se ne saprà di più.
“Lo capiamo, ma se lei è qui ci sarà un motivo”
“Si, certo, si tratterebbe di organizzare una spedizione per cercare di capire che succede ed eventualmente agire in fretta e lo sappiamo tutti chi è in grado, nel bene e nel male, di svolgere un incarico simile”
“Si… è vero. Se permettete ne parleremo tra noi questa sera, ci aggiorniamo domani ambasciatore.”
“Comprendo, buona notte, a domani allora, se avete bisogno di chiarimenti o altro, sarò nelle mie stanze. Ah.. abbiamo cercato di tenere la cosa il più segreta possibile ma voi capite che le implicazioni di questo evento potrebbero fare gola a molti.”
“Faremo il possibile anche noi, buona notte”.

Voci raccolte ad una riunione dei Giudici.