3° giorno, 7° mese, 2013 Dopo la Caduta

All’interno della Colonia un funzionario si avvicina lentamente alla Regina, ben sapendo di non essere portatore di buone notizie.
"Mia Signora… ho l’ennesima petizione da presentarle per proteste contro la comunità Ithin dell’altro mondo."
"Capisco, mettila lì, assieme alle altre, chi la presenta, questa volta?"
"Ehm… il generale Venkar, mia Regina."
"VENKAR!?"
"Si Signora."
"Non era una domanda la mia…"
"Mi scuso mia Regina"
"Non mi stupisce che Venkar non ne possa più di quei fanatici ma del fatto che mi abbia ufficialmente chiesto qualcosa, credo… credo sia la prima volta."
"Vero, mia Regina, in tanti anni di servizio non ho mai visto una lettera scritta da Venkar in persona."
"Ahh Ah Ah! E’ vero, è vero. Forse è il segno che attendevo…"
"Mia Regina?"
"No, niente, solo decisioni spiacevoli a troppo rimandate. Prendi carta e penna, scriverò una lettera all’ordine e agli ambasciatori delle Razze per spiegare gli accadimenti. Intanto predisponi che che gli Ithin in discussione vengano espulsi dalla colonia, fornitegli cibo per tre mesi e cercate qualche volontario che li accompagni fino a che non avranno trovato un posto dove formare una colonia tutta loro"
"…si signora"
"Anzi… tralascia la faccenda del volontario come guida, cerca qualcuno che deve scontare una pena di un anno e offrigli la libertà al ritorno".
"Procedo immediatamente. se posso…"
"Dimmi pure"
"Era ora Signora, le siamo tutti grati."
"Vai, e sbrigati, prima che cambi idea".