25° giorno, 9° mese, 2013 dopo la caduta

All’interno della Biblioteca:

“Continuano i casi di dislocazione?
“Ah, li chiamano così?”
“Si, dislocazione temporale, insomma, sembra che chi la subisce diventi simile al rapporto che c’è tra i Reillond e gli eroi, si parlano, ma non c’è contatto fisico con quello che è nel loro tempo.
“Le cose peggiorano”
“Si, indubbiamente, come sempre del resto.”