Resurrezione!

Era strana la riunione all’interno della sala, forse come raramente si era mai visto.

Un chierico del Primo, quattro riconosciuti esponenti dei Poteri della Vita, un Sairax e un rappresentante per ognuna delle tre fedi del vecchio Adra.

Il chierico prese la parola, sintetizzando di fronte a tutti i discorsi fatti e le voci raccolte negli ultimi giorni.

“Signori… a quanto pare i tentativi fatti di resurrezione nell’ultimo periodo hanno dati risultati più o meno comuni a tutti che coloro che sono in grado di effettuarla. Tranne rare eccezioni, forse ancora dovute ad assestamenti del Meè-Rhin che ricordo essere ancora in corso, sembra che si riscontri una notevole difficoltà ad effettuare i rituali e che una volta riusciti succedano.. cose… strane.
Allo stesso tempo pare che al meriggio e nell’ora in cui intercorre il cambio del giorno sia più favorevole effettuare i rituali, o forse addirittura gli unici momenti possibili.
Pertanto un gruppo di noi si incaricherà di definire se esistono frasi o gesti rituali più adatti degli attuali.
Un altro discuterà sulla natura delle ‘strane cose’, il terzo gruppo verificherà quest’ultima occorrenza temporale. Domande?”
“…”
“Bene, la riunione è finita, ci rivedremo qui tra sette giorni. Buono studio.”

voci e dicerie , da qualche parte, su Adra.